Giuliano Dottori è nato in Canada, a Montreal, ma vive da sempre a Milano.

Chitarrista e produttore, ha lavorato live e in studio con Niccolò Agliardi, Raphael Gualazzi, Les Enfants, Thony, David Ragghianti, Alessandro Raina, Mimes of Wine, Alia, Daniele Tenca, Atletico Defina, Paolo Cattaneo, Syria, Michael Baker e molti altri ancora.

Dal 2008 è nella formazione degli Amor Fou, con i quali ha partecipato al tour de La Stagione del Cannibale (Homesleep), ha realizzato l’Ep Filemone e Bauci (autoprodotto) e gli album I Moralisti (EMI), che si è classificato terzo nel Disco dell’anno del Premio Tenco 2010 e Cento giorni da oggi (Universal).

Ha creato e dirige tuttora il Festival Musica Distesa (www.musicadistesa.org), che in sette edizioni ha portato in un piccolo paese delle Marche (Cupramontana, provincia di Ancona) il meglio del panorama underground italiano.

Ad agosto 2010 ha fondato lo studio di registrazione e produzione musicale Jacuzi (www.jacuzistudio.tumblr.com).

Come cantautore ha esordito nel febbraio 2007 con l’album Lucida, che ha ottenuto un eccellente riscontro di critica e pubblico (Rolling Stone lo definì “Un esordio toccante“). Due anni più tardi ha pubblicato Temporali e Rivoluzioni, prodotto da Giovanni Ferrario e uscito per ViaAudio Records. Fantasmi è invece l’ultimo EP, pubblicato nel dicembre 2010 e mixato come il precedente lavoro da Antonio Cooper Cupertino.

Il nuovo disco è un concept diviso in due volumi e si intitola L’arte della guerra: si tratta di un doppio album prodotto dallo stesso Giuliano Dottori e ispirato all’omonimo libro di Sun Tzu, un album sulla rinascita, sull’inevitabilità del conflitto umano, sull’equilibrio fra passato e futuro.

Il vol. 1 è uscito il 1 aprile 2014 per l’etichetta Musica Distesa, fondata dallo stesso cantautore, e contiene i fortunati singoli “Estate #1107” e “Il mondo dalla nostra parte”.

Il vol. 2 è uscito un anno dopo, il 7 aprile 2015, e contiene due duetti, uno con il rapper Ghemon e uno con il cantautore siciliano Dimartino. Di quest’ultima canzone – “Fiorire” è stato girato un video, diretto dal regista cinematografico Michele Rho.

Il 25 novembre 2016 pubblica la nuova canzone “Un Salto”, registrata e prodotta in poche ore.

biografia__banner